Istituto Comprensivo Immacolatine Semeria

Istituto Comprensivo Immacolatine Semeria

CLIL

Per  l’ampliamento dell’ offerta formativa, nel mese di ottobre, riprenderà  il  potenziamento della  lingua  inglese  con  il  CLIL lo studio di una materia curricolare in inglese per un’ora alla settimana. Nato nel 1994, il CLIL (Content and Language Integrated Learning) è un approccio didattico che punta alla costruzione di competenze linguistiche e abilità comunicative in lingua straniera (inglese) insieme allo sviluppo e all’acquisizione di conoscenze disciplinari. L'approccio CLIL ha infatti il duplice obiettivo di focalizzarsi tanto sulla disciplina insegnata che sugli aspetti grammaticali, fonetici e comunicativi della lingua straniera che fa da target veicolare. Viste le sue caratteristiche, il CLIL potenzia nello studente:

  • Una maggiore fiducia nella proprie capacità comunicative nella lingua straniera target
  • Più spendibilità delle competenze linguistiche acquisite, specialmente in attività pratiche
  • Maggiore apertura e disponibilità alla mobilità nell'istruzione e nel lavoro.

PROGRAMMA CLIL
Insegnante: Ilaria Costantini - Th!nk You

OBIETTIVI DEL CORSO
In questo anno scolastico il POF riguarda i grandi personaggi della storia e ciò che di importante ci hanno tramandato.
Scrittori ed artisti hanno lasciato un’eredità culturale tangibile ed eterna. Il corso tenderà dunque ad avere uno spunto in più per capire come gli artisti sono sempre lo specchio della loro contemporaneità o veri e propri precursori. Le doti artistiche non riguardano fattori meramente tecnici, manuali, ma toccano maggiormente la sfera dell’intelletto, della sensibilità, della percezione del mondo e dell’uomo. La conoscenza, in particolare, è sempre la base imprescindibile verso il progresso; dunque conoscere e comprendere a fondo il patrimonio artistico è la chiave per leggere il mondo attuale nelle sue sfaccettature.
Sin dalla preistoria l’uomo ha sentito l’esigenza di tramandare avvenimenti, storie, esperienze. Questa necessità è utile non solo per avere una chiave di lettura sul passato, ma anche per non ripetere errori già compiuti ed aprire la mente. Un altro importante fattore apportato dall’arte riguarda la riflessione dell’uomo nel rapporto con ciò che lo circonda durante le varie epoche storiche. Agli studenti verranno forniti degli spunti atti a pensare, approfondire ed a confrontarsi su varie tematiche. L’approccio sarà prevalentemente intuitivo, guidato dall’insegnante, e prevede anche delle ricerche e progetti a gruppi. Il processo intuitivo permette di fissare meglio nella memoria i contenuti, di capirli a fondo e farli propri. La parte dedicata ai laboratori non solo è di supporto ai contenuti acquisiti, ma vuole creare nei ragazzi curiosità e voglia di approfondire. Un valore aggiunto riguarda la crescita personale dovuta alla responsabilità nella gestione del lavoro ed alla necessità di collaborare. I ragazzi impareranno a misurarsi con gli altri per ottenere un obiettivo comune ed a gestire il lavoro nel tempo assegnato.

Il tutto verrà ovviamente svolto in lingua inglese: i ragazzi applicheranno la lingua inglese sfruttando le regole grammaticali studiate in classe. Impareranno la terminologia tecnica e ad esprimersi in modo sicuro e fluente. Oltre all’interazione durante le lezioni, al termine di ogni laboratorio i ragazzi sono chiamati a presentare di fronte alla classe il lavoro parlando in inglese. Questo ha come obiettivo il raggiungimento di maggiore confidenza nell’uso della lingua e soprattutto nel mostrare come sia un mezzo di comunicazione e non solo una materia scolastica. Gli studenti non verranno valutati in base al livello di lingua, ma all’impegno dimostrato nel raggiungere gli obiettivi, alla serietà, alla costanza ed alla voglia di provare ad esprimersi anche a costo di fare qualche errore.
Una piccola parentesi riguarda infine il ruolo dei genitori: la loro partecipazione inerente alle tematiche ed al confronto con i figli è assolutamente gradita ed auspicabile. Tuttavia si richiede di lasciare l’assoluta responsabilità ai ragazzi nello svolgimento delle ricerche: è un passo utile per la loro crescita personale. L’insegnante è sempre lieta di chiarire i dubbi e di risolvere eventuali problemi insieme a loro.

  

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca sull informativa. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Cookie Privacy.

  Acconsento alla visualizzazione del sito web
EU Cookie Directive Module Information